Come scegliere le immagini per il tuo sito web?

Scegliere le foto e immagini per il tuo sito web, o farle realizzare da un fotografo o un grafico, rappresenta un momento cruciale nella fase di creazione di un sito web. Le immagini sono il modo migliore per catturare l’attenzione degli utenti e creare un impatto visivo efficace e convincente. 

L’utilizzo di foto pertinenti e accuratamente selezionate può non solo aiutarti a distinguerti in un mercato sempre più affollato ed esigente, ma anche creare l’ambiente migliore per i tuoi utenti, comunicando i principi della tua azienda in maniera chiara e immediata. Coinvolgere e impressionare gli utenti, rendendo l’esperienza di navigazione più coinvolgente ed emozionante, dovrebbe essere lo scopo principale delle foto in un sito web.

Questo articolo si propone di esplorare il ruolo essenziale delle immagini in un sito web e fornendo al tempo stesso le best practice su come selezionare, richiedere e impiegare le foto con intelligenza.

Importanza delle foto in un sito web

Prima di analizzare quali sono i formati e le dimensioni migliori per le tue foto, capiamo perché le foto svolgono un ruolo così importante. 

Le immagini, sia foto che grafiche digitali, costituiscono l’elemento visivo fondamentale in un sito web, svolgendo un ruolo cruciale nell’attrarre e coinvolgere gli utenti fin dal primo istante. Esse fungono da potentissimo mezzo di comunicazione, in grado di trasmettere messaggi, suscitare emozioni e catturare l’attenzione dell’utente in maniera immediata.

L’impiego strategico delle immagini incide direttamente sull’esperienza degli utenti durante la navigazione sul sito. Foto accattivanti e pertinenti non solo rendono il sito visivamente attraente, ma migliorano anche l’usabilità, facilitando la comprensione dei contenuti. Un design ben bilanciato, supportato da immagini di qualità, crea un ambiente visivo piacevole e stimolante, aumentando la permanenza dell’utente sul sito e contribuendo alla sua fidelizzazione.

Le immagini, quindi, vanno considerate un elemento fondamentale nella progettazione di un sito web, non come un espediente grafico per alleggerire il testo o per riempire il sito. 

Certo, è importante avere testi convincenti e ideare un sito web sulla base delle delle unicità dell’azienda. Tuttavia dobbiamo sempre fare i conti con un mondo non ideale: generalmente gli utenti sono pigri. Molto probabilmente, la prima cosa che qualcuno vedrà, appena giunto sul tuo sito web, sarà la prima immagine. È facile considerare dunque come questa immagine abbia un peso specifico molto elevato, anzi, potrebbe essere la discriminante che sancisce se l’utente rimarrà sul tuo stio o se ne andrà da un competitor. 

Creare un’esperienza coinvolgente e fornisci informazioni visive di supporto al contenuto testuale fin da subito, evita foto scontate o giù utilizzate da altre imprese per non risultare scontato o ancora peggio pigro, ma questo lo vedremo nel paragrafo seguente

Come scegliere e utilizzare foto stock 

Le foto stock sono tutte quelle foto liberamente scaricabili online, a titolo gratuito o a pagamento, per poi essere utilizzate a scopi commerciali o meno.

Le foto stock rappresentano una risorsa utile, economica e accessibile per molti siti web. Attraverso i portali specializzati è possibile ottenere foto di alta qualità, scattate da professionisti altamente qualificati, gratuitamente o al costo di pochissimi euro. 

Sembrano una cosa magnifica vero? Beh, non del tutto. 

È importante comprendere sia i vantaggi che le limitazioni legate all’utilizzo di foto stock. I principali vantaggi includono la vasta gamma di opzioni disponibili in diverse categorie, garantendo una varietà di immagini su temi specifici senza la necessità di ingaggiare un fotografo. Le foto stock possono essere convenienti in termini di costi, sono di accessibilità immediata e l’implementazione è rapida.

Tuttavia, l’utilizzo eccessivo di foto stock può comportare alcune grosse limitazioni: poiché queste immagini sono disponibili a chiunque, potrebbero essere già state utilizzate su altri siti web o potranno esserlo in futuro, compromettendo l’unicità e l’originalità del tuo sito web.

Allo stesso tempo, la rilevanza delle immagini potrebbe essere limitata e non sempre all’altezza delle esigenze specifiche del tuo progetto. Queste foto generalmente nascono per essere vendute a molte aziende diverse con esigenze diverse, di conseguenza vengono scattate in maniera tale da ottenere un risultato sterile e generalizzato, adattabile al bisogno del maggior numero di persone possibili. 

Per utilizzare in modo efficace le foto stock, è fondamentale considerare alcuni consigli pratici. Prima di tutto, selezionare immagini di alta qualità, pertinenti al contesto del tuo sito e in grado di comunicare il messaggio desiderato. 

Personalizzare le foto stock quando possibile, ad esempio tramite editing o sovrapposizioni grafiche, può contribuire a renderle più uniche e adattarle al tuo brand.

Un altro consiglio, quando si tratta di selezionare foto stock, consiste nel  controllare quante volte è già stata utilizzata quella immagine. Per farlo puoi utilizzare qualsiasi servizio di ricerca per immagini, come lo stesso servizio di Google Image o siti come TinEye. Se l’immagine che hai scelto è già stata utilizzata troppe volte o se qualche altro competitor la sta utilizzando, valuta l’idea di scartare quella foto optando per una più originale. Utilizzare contenuti troppo diffusi o già presenti su siti del settore potrebbe rallentare il tuo posizionamento sui motori di ricerca o addirittura peggiorarlo.   

Inoltre, è consigliabile non esagerare nell’utilizzo di foto stock. Bilanciare l’impiego di immagini stock con contenuti originali può mantenere l’autenticità del tuo sito e differenziarlo dagli altri. Infine, quando possibile, investi nella creazione di fotografie personalizzate e autentiche in grado di riflettere l’identità e i valori del tuo marchio, offrendo un tocco distintivo e unico al tuo sito web.

Quali formati di foto sono adatti ad un sito web?

Se hai deciso di affidarti ad un fotografo per realizzare le immagini del tuo sito web, è fondamentale che tu sappia cosa vuoi ottenere. 

Le immagini originali  giocano un ruolo fondamentale nell’elevare l’autenticità e la credibilità di un sito web. Rispetto alle foto stock, le immagini originali offrono un valore distintivo, presentando al pubblico un aspetto unico e riconoscibile del brand. Sono in grado di comunicare in modo più efficace la personalità e l’identità del marchio, creando un legame emotivo più profondo con gli utenti.

Se desideri ingaggiare un fotografo per la realizzazione di immagini originali, è meglio seguire delle linee guida per assicurarsi che le foto scattate siano utilizzabili al meglio all’interno del tuo sito web. 

Molti fotografi incentrano il loro lavoro sulla creatività e sulla realizzazione di foto che siano esteticamente gradevoli. Questo è si importante, ma quando si parla di fotografia per i siti web è altresì importante che gli scatti seguano delle linee guida e best practice. 

Ricorda: le fotografie presenti sul tuo sito web hanno uno scopo specifico, e le stai inserendo per raggiungere un determinato obbiettivo commerciale. Quando un potenziale cliente giunge sul tuo sito web, il tuo interesse è convincerlo del tuo prodotto o servizio, non fargli esclamare “che belle foto!”

Ecco alcuni consigli generali e direttive di cui dovresti discutere con il tuo fotografo:

  • Stile: ogni fotografo ha il suo stile specifico. Seleziona un fotografo che si addica il più possibile allo stile del tuo marchio, altrimenti chiedi al tuo fotografo di fiducia di analizzare il tuo sito web o il tuo materiale pubblicitario e realizzare scatti che siano in sintonia con ciò che è già presente nella tua comunicazione;
  • Rapporto: il rapporto deve essere scelto sulla base della destinazione della foto. Per siti web vetrina l’ideale sono foto rettangolari, con rapporto 16:9 (1600×500 Pixels) assieme a foto quadrate. È sempre meglio avere qualche foto di scorta, chiedi anche alcune fotografie quadrate, con rapporto 1:1 che siano anche potenzialmente ritagliabili;
  • Dimensione: foto di qualità sono pesanti, e foto pesanti rallentano il tuo sito web. Tuttavia la compressione e l’ottimizzazione delle immagini spetta a chi realizza il tuo sito web, dunque chiedi al tuo fotografo foto nella migliore qualità possibile
  • Formato: anche per il formato vale lo stesso discorso delle dimensioni, tuttavia alcuni formati, come il jpeg sono migliori di altri e rendono l’utilizzo delle foto più comodo e veloce;
  • Editing: molti fotografi all’interno del proprio prezzo comprendono il servizio di post produzione delle foto. Controlla che faccia così anche il fotografo a cui ti rivolgi per evitare di dover pagare maggiori somme del previsto o di ritrovarti delle foto grezze e ancora da regolare. 

Nota: alcuni fotografi potrebbero non vedere di buon occhio il ricevere indicazioni dettagliate riguardanti il proprio lavoro. Tuttavia ti avverto di non sottovalutare questo passaggio, non sai quante volte ci siamo trovati a lavorare con foto esteticamente bellissime ma non utilizzabili per un sito web. È meglio essere eccessivamente prudenti piuttosto che pagare per un servizio fotografico inutilizzabile. 

Infine, periodicamente rivedi e aggiorna le immagini del tuo sito web per mantenerle fresche e attuali. È essenziale per catturare l’interesse degli utenti e rispecchiare eventuali cambiamenti nel brand o nell’offerta di prodotti/servizi. Questa pratica garantisce una presenza online sempre rilevante e all’avanguardia.

Fotografia per E-commerce

Le fotografie per l’e-commerce richiedono una sezione apposita vista la loro particolare finalità. Quando cerchi di vendere un prodotto, le foto sono l’unico mezzo a tua disposizione per mostrare il prodotto ad un potenziale acquirente. In uno store online, le fotografie hanno il potere di catturare l’attenzione degli acquirenti, influenzare le decisioni di acquisto e fornire una rappresentazione accurata dei prodotti in vendita, sono il fattore che più di tutti può decretare il successo o il fallimento del tuo negozio. 

La fotografia per l’e-commerce dovrebbe concentrarsi sulla presentazione accurata dei prodotti, mostrando dettagli chiari e rilevanti che aiutino gli acquirenti a valutare al meglio ciò che intendono acquistare. Alcune best practice includono l’utilizzo di immagini ad alta risoluzione che consentano agli utenti di esaminare il prodotto nel dettaglio, mostrando varie angolazioni, particolari e caratteristiche.

La coerenza stilistica è un altro aspetto cruciale per le immagini dell’e-commerce. Mantenere uno stile uniforme in termini di illuminazione, sfondo e prospettiva tra le varie immagini dei prodotti crea un aspetto professionale e offre continuità visiva agli acquirenti durante la navigazione nel sito.

Inoltre, è cruciale integrare foto lifestyle o contestualizzate, mostrando i prodotti in situazioni reali: questo permetterà agli acquirenti di immaginare l’utilizzo del prodotto nella loro vita quotidiana. Questo tipo di immagini può suscitare un maggiore coinvolgimento e connessione emotiva con il prodotto, incoraggiando l’acquisto. Le foto del prodotto su sfondo bianco vanno bene come icone, o come foto di presentazione, ma ripetute diventano noiose e sterili. 

Per migliorare l’esperienza degli acquirenti, è consigliabile includere funzionalità di zoom sulle immagini, consentendo loro di esaminare dettagli specifici e di avere una visione più approfondita del prodotto. Inoltre, l’aggiunta di video o animazioni può offrire una prospettiva tridimensionale del prodotto, migliorando la comprensione e l’attrattiva. Video di unboxing o di utilizzo del prodotto aumentano notevolmente le probabilità di acquisto rispetto alle foto statiche. 

Infine, la qualità delle immagini e-commerce influisce direttamente sulle conversioni e le vendite. Investire in fotografie di alta qualità che mettano in risalto le caratteristiche e i dettagli dei prodotti deve essere un investimento imprescindibile se decidi di aprire un negozio online.

Ottimizzare le immagini per la SEO

Quando scegli e realizzi le immagini per il tuo sito web, devi sempre tenere in mente la finalità: non sono solo elementi visivi, ma anche strumenti potenti per migliorare la posizione del sito e dei contenuti nei risultati di ricerca. La corretta ottimizzazione delle immagini gioca un ruolo cruciale nell’ottimizzazione complessiva del sito per i motori di ricerca. Dalla scelta dei formati appropriati alle dimensioni ottimali, ogni aspetto deve essere attentamente considerato per garantire una performance ottimale. A questo argomento abbiamo dedicato un approfondito all’ottimizzazione delle immagini per la SEO, esplorando dettagliatamente come preparare le immagini in modo strategico, affinché si integrino perfettamente con gli algoritmi di ricerca. Scoprirai consigli pratici per ridurre le dimensioni dei file senza compromettere la qualità visiva e come utilizzare correttamente gli attributi ALT e le descrizioni per migliorare la rilevanza. Per una guida completa su come migliorare la visibilità del tuo sito attraverso una gestione ottimizzata delle immagini, ti invito a leggere l’articolo completo disponibile qui: ottimizzare le immagini per la SEO.

Considerazioni finali 

Mantenere la coerenza visiva con il brand aziendale è fondamentale. Le immagini scelte dovrebbero essere in linea con lo stile e la personalità del marchio, contribuendo così a rafforzare l’identità visiva complessiva del sito.

Inoltre, assicurarsi che le immagini siano ad alta risoluzione e nitidezza è essenziale per una presentazione professionale dei contenuti. Le immagini sfocate o di bassa qualità possono compromettere l’impatto visivo complessivo del sito e ridurne l’appeal agli occhi degli utenti.

Non trattare quindi le tue foto come semplici abbellimenti per il tuo sito web, svolgono un ruolo molto più importante di quanto tu possa credere. Grazie ai social media e alla diffusione di nuovi canali di comunicazione, avere un forte impatto visivo è diventato un obbligo per quassia azienda desideri ritagliarsi la propria fetta di mercato online.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto, se hai bisogno di aiuto per il tuo sito web o per il tuo marketing digitale, puoi parlare con noi contattandoci in questa pagina.

Se questo articolo ti è piaciuto, eccone altri che fanno al caso tuo:

Vuoi condividere questo post? Scegli il social media che preferisci:

Se vuoi vedere altri post come questo in futuro, Iscriviti per ricevere una notifica quando viene pubblicato un nuovo post